Brasile, migliori condizioni per investimenti privati in autostrade

Il ministro delle Finanze brasiliano, Guido Mantega, ha annunciato nei giorni scorsi che il governo creerà un nuovo modello di gestione per la concessione delle autostrade del paese, con l’obiettivo di aumentare gli investimenti privati ​​nelle infrastrutture. “Il nuovo modello offre più vantaggi nel campo della finanza, perché gli investitori sono alla ricerca di opportunità di business”, ha detto il ministro alla stampa, dopo un seminario economico a San Paolo. Mantega ha anche affermato che il periodo di concessione delle autostrade che è attualmente offerto al settore privato passerà a 30 anni (dagli attuali 25 anni) e che i finanziamenti ufficiali per le opere necessarie saranno assegnati per 25 anni, anziché per 20 come avveniva fino a ora. “Questa modifica aumenterà notevolmente il tasso di rendimento”, ha aggiunto.

Senza definirne le quantità, Mantega ha detto che il governo possiede, attraverso la Banca del Brasile, la Caixa Economica Federale e la Banca Nazionale dello Sviluppo Economico e Sociale (BNDES), tre potenti strumenti statali per finanziare progetti del settore privato. Le nuove strutture annunciate da Mantega contribuiranno a promuovere un ambizioso piano per la costruzione e la fornitura di autostrade, che è stato presentato nel mese di agosto e prevede investimenti di 133 miliardi di Reais (circa 50 miliardi di euro) per i prossimi 25 anni. Mantega ha detto che, come per le autostrade, il governo sta anche studiando alternative per facilitare la partecipazione delle imprese private alla costruzione e alla gestione delle ferrovie.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.