Brasile, record di entrate valutarie straniere nel 2013

Il dato è stato reso noto dalla Banca Centrale del Brasile e rappresenta un aumento del 9,6% rispetto al contributo apportato dai turisti stranieri nel primo semestre dello scorso anno. «Ovviamente la Confederations Cup di giugno ha contribuito a questo risultato positivo – commenta il presidente di Embratur, Flávio Dino -.

Stavamo per battere il record già nel mese di maggio ma sicuramente l’evento ha dato un grande aiuto, non solo in termini economici ma anche perché il Paese guadagna un’importante occasione di visibilità». Secondo Flávio Dino, anche luglio replicherà una buona performance, grazie ai turisti stranieri che si sono recati in Brasile per La Giornata Mondiale della Gioventù.«Si tratta di un evento destinato a un pubblico che spende meno, ma visto l’elevato numero di partecipanti avrà comunque un grande impatto sull’economia».

Nel 2013 il Brasile dovrebbe dunque riuscire a battere il record di entrate di valuta estera.

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.