Il Brasile ha perso 80% barriere coralline

L'ecosistema corallino brasiliano possiede diciotto specie di coralli in prossimita' delle maggiori citta' brasiliane come Fortaleza, Recife e Natal.

 A calcolare la distruzione dei coralli d'Oltreoceano e' stato uno studio condotto dal ministero dell'Ambiente brasiliano e dall'Universita' federale di Pernambuco, coordinato dalla ricercatrice Beatrice Padovani, come riportato da Phys.org. Tra le cause del decadimento delle barriere coralline brasiliane, l'indagine ha evidenziato l'inquinamento industriale, agricolo e domestico che ha provocato l'accumulo dei sedimenti che hanno messo in ginocchio l'ecosistema naturale dei coralli, portando alla perdita dell'ottanta per cento dei preziosi materiali in cinquant'anni. 

Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.